Codici Ateco 2018: cosa sono e a cosa servono?

Codici Ateco: Aggiornamenti 2018I contribuenti devono utilizzare, negli atti e nelle dichiarazioni da presentare all’Agenzia delle Entrate, i codici attività o codici ateco indicati nella tabella di “Classificazione delle attività economiche – ATECO 2007“. Si pensi, ad esempio, a quando si apre un’attività economica o si apre la Partita Iva, si deve procedere con la comunicazione all’Agenzia delle Entrate della tipologia di attività economica che intendiamo svolgere. Per fare questo, si deve consultare la classificazione dei vari settori professionali nei quali la l’attività imprenditoriale e/o professionale può rientrare.

Che cos’è il codice ateco?

Dal 1° gennaio 2007 infatti l’indicazione del proprio ambito professionale/imprenditoriale avviene in base a una tabella di classificazione delle attività economiche chiamata Ateco. Al momento dell’apertura della partita Iva, si deve selezionare la casella corrispondente all’attività di business secondo questo codice di classificazione.

Classificazione Istat Codice AtecoIl Codice Ateco è un codice identificativo alfanumerico (composto da lettere e numeri) che classifica le attività economiche e/o professionali quando entrano in contatto con le pubbliche istituzioni e quando dialogano tra loro. Si tratta, come abbiamo detto, di un codice identificativo che viene selezionato in fase di apertura di una nuova attività e ne rende possibile la classificazione a livello contributivo.

Grazie a questo è possibile stabilire la categoria di pertinenza dell’attività ai fini fiscali e statistici. A partire dal 1° gennaio 2008 l’Istat ha adottato la nuova classificazione delle attività economiche Ateco 2007.

Codice Ateco: variazione e modifiche durante la vita d’impresa

Se dopo l’apertura della partita Iva si decide di cambiare attività, si deve procedere a comunicare al Fisco l’avvenuta variazione, segnalando il nuovo codice Ateco. Indicare la giusta attività è indispensabile per il Fisco al fine ultimo di aggiornare Archivio tributario con tutte quelle informazioni economiche pertinenti nel definire le misure fiscali che riguardano gli studi di settore (ora aboliti) e sostituti con gli indici di affidabilità.

I   codici  di  classificazione  delle  attività economiche riportati  nella  tabella ATECO sono configurati in sei cifre e, ove  richiesta,  è obbligatoria l’indicazione di tutte le sei cifre che compongono ciascun codice.


La modifica del codice dell’attività economica derivante dall’applicazione  della tabella ATECO 2007 non comporta l’obbligo di presentare  apposita  dichiarazione di variazione dati ai sensi degli articoli 35  e  35-ter  del  decreto  del Presidente della Repubblica .

Codici ATECO 2007: evoluzione normativa 2018

A partire dal 1° gennaio 2008 l’Istat ha adottato la nuova classificazione delle attività economiche Ateco 2007: la migrazione delle statistiche economiche alla nuova classificazione è avvenuta secondo un calendario specifico per le singole indagini statistiche ed unico per i paesi dell’Ue.

Tale classificazione costituisce la versione nazionale della nomenclatura europea, Nace Rev.2, pubblicata sull’Official Journal il 20 dicembre 2006 (Regolamento (CE) n.1893/2006 del PE e del Consiglio del 20/12/2006).

L’Ateco 2007 è stata definita ed approvata da un Comitato di gestione appositamente costituito. Esso prevede la partecipazione, oltre all’Istat che lo coordina, di numerose figure istituzionali: i Ministeri interessati, gli Enti che gestiscono le principali fonti amministrative sulle imprese (mondo fiscale e camerale, enti previdenziali, ecc.) e le principali associazioni imprenditoriali.

Classificazione Codice ATECO: Agenzia delle Entrate e Camera di Commercio

Grazie alla stretta collaborazione avuta con l’Agenzia delle Entrate e le Camere di Commercio si è pervenuti ad un’unica classificazione. Per la prima volta il mondo della statistica ufficiale, il mondo fiscale e quello camerale adottano la stessa classificazione delle attività economiche. Tale risultato costituisce un significativo passo in avanti nel processo di integrazione e semplificazione delle informazioni acquisite e gestite dalla Pubblica Amministrazione.

Vediamo ora di risponde ad alcune domande frequenti che ci vengono poste:

  1. Codice ateco cos’è ? Il codice ateco è quel numero composto da sei cifre che permette al fisco di identificare l’attività svolta;
  2. cos è il codice ateco ? In tanti ci chiedono che cos è il codice ateco, e la risposta più semplice E’ la classificazione delle attività economiche;
  3. ateco codici ? I codici ateco possono essere visionati andando sulla pagina del nostro blog Tabella Codici Ateco ;
  4. codici ateco aggiornati ? La pagina del blog che abbiamo dedicato ai codici ateco, viene costantemente aggiornata, quindi consigliamo di tenerla tra i preferiti https://www.studioconsulenzaromano.net/guide-online/295432/cose-il-codice-ateco-e-dove-si-trova.html
  5. codice ateco visura camerale: La visura camerale oltre alle informazioni relative all’azienda contiene anche le informazioni relative all’attività svolta. Infatti in fase di iscrizione camerale, si dovrà dare indicazione dell’attività svolta e a quale codice attività si fà riferimento. Una volta che è avvenuta l’iscrizione il codice ateco apparirà sulla visura.
  6. codice istat ateco 2007 a 4 cifre ? I codici ateco hanno avuto una evoluzione nel corso degli anni, ovvero si parte con i codice ATECO 1991 che vennero sostituiti nel 2002 ed attualmente è in uso la versione ATECO 2007, entrata in vigore dal 1º gennaio 2008, che sostituisce la precedente ATECO 2002, adottata nel 2002 ad aggiornamento della ATECO 1991. Si tratta di una classificazione alfa-numerica con diversi gradi di dettaglio: le lettere indicano il macro-settore di attività economica, mentre i numeri (che vanno da due fino a sei cifre) rappresentano, con diversi gradi di dettaglio, le articolazioni e le disaggregazioni dei settori stessi. Le varie attività economiche sono raggruppate, dal generale al particolare, in sezioni (codifica: 1 lettera), divisioni (2 cifre), gruppi (3 cifre), classi (4 cifre), categorie (5 cifre) e sottocategorie (6 cifre) e questa classificazione possiamo anche trovarla tramite il codice ateco nella visura camerale.

Per domande sul codice ateco, su quale codice attività inserire, come visualizzarlo sulla visura camerale commentate pure e daremo con piacere una risposta rapida e personalizzata.



🔥🔥🔥 Iscriviti alla nostra newsletter per non perdere nessun nuovo articolo, ne vale della tua Cultura Fiscale. Fidati! ↴↴↴ 

hype✍ HYPE: il nuovo modo di gestire il tuo Denaro. Registrati Gratuitamente Online! Tutto in Tempo Reale. Pagamenti smart. Transazioni sicure. Invia e Ricevi Pagamenti. Servizi: Supporto tecnico, Pagamenti online, Bonifico bancario, Pagamenti con smartphone. 🔥🔥🔥CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ SU QUESTA CARTA RIVOLUZIONARIA🔥🔥🔥!

SumUp Fai crescere il tuo business accettando pagamenti con carta con il nuovo lettore di carte SumUp! Nessun abbonamento! Nessun costo Fisso. CLICCA QUI e scopri il POS mobile SumUp, quale soluzione più economica! Il lettore di carte senza banca offre vantaggi economici da non sottovalutare

MutuiCalcola mutui online: confronta rata e preventivo del tuo mutuo casa.Trovi le migliori soluzioni online in ogni momento. Usufruisci di un servizio completamente gratuito. Ricevi subito un preventivo personalizzato  CLICCA QUI E RICEVI MAGGIORI INFORMAZIONI SUL SERVIZIO 

Scrivere articoli e guide richiede moltissimo impegno. Aiutaci a condividere questo post: a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Condividi su Facebook l'articolo appena letto. Grazie per aver letto l'articolo fino alla fine. SCR News mette a disposizione notizie sul mondo del Fisco e Leggi, Economia, Finanza, Trading e guide di natura contabile fiscale. Rimani aggiornato diventando un FAN della nostra pagina facebook.


Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.