Partita Iva e Codice Ateco infermiere professionale in Forfettario

Aprire la P.iva e diventare Infermieri Liberi Professionisti stà diventando sempre più spesso quasi un obbligo per svolgere l’attività di infermiere libero professionale. Vediamo ora quali sono i principali adempimenti che questa figura dovrà effettuare, i contributi da dover sostenere, il codice ateco da scegliere ed una simulazione dei costi generali, che andranno a limare il proprio reddito.

PROSPETTO 2018 PER INFERMIERE PROFESSIONALE IN REGIME FORFETTARIO

Codice Ateco: 86.90.29 denominato “Altre attività Paramediche indipendenti NCA”

Limite di Fatturato: Euro 30.000,00 annui;

Percentuale di forfettizzazione: 78%;

Cassa di appartenenza: ENPAPI.

La professione di Infermiere fa parte della categoria delle Attività Professionali e ad un Albo di appartenenza: l’ ENPAPI. Tutti gli Infermieri che decidono di aprire la propria Partita IVA hanno quindi l’ obbligo di iscriversi all’ ENPAPI entro 60 giorni dal giorno di apertura della propria posizione fiscale.

Contributi INPS (ENPAPI) da versare:

Il contributo soggettivo 

Riferimenti normativi artt. 4, 6, 7 e 8 del Regolamento di Previdenza Riferimenti Ente: Area Previdenza

TIPOLOGIA DI CONTRIBUTO 

CONTRIBUTO MINIMO 2018 

CONTRIBUTO SOGGETTIVO € 1.600,00 16% sul reddito professionale prodotto nell’anno 2017

Per il 2018, il contributo soggettivo obbligatorio dovuto annualmente da ogni iscritto sarà pari al 16% del reddito netto professionale (al netto delle spese ma al lordo della ritenuta d’acconto) da lavoro autonomo conseguito nell’anno 2017 e risultante dalla relativa dichiarazione dei redditi.

Sarà in ogni caso dovuto un contributo soggettivo minimo pari, per l’anno in corso, ad euro 1.600,00 annui.

Il contributo soggettivo minimo è frazionabile in tanti dodicesimi del suo importo quanti sono i mesi di effettiva iscrizione all’Ente; rimane invariato l’obbligo di versare il contributo in percentuale sul reddito prodotto.

L’importo del contributo soggettivo versato è deducibile ai fini IRPEF.

Il contributo integrativo

Riferimenti normativi arrt. 5, 6, 7 e 8 del Regolamento di Previdenza Riferimenti Ente:Area Previdenza

CONTRIBUTO INTEGRATIVO € 150,00 4% sul volume d’affari

Il contributo di maternità

Riferimenti normativi artt. 8 e 37 del Regolamento di Previdenza Riferimenti Ente: Area Previdenza

Il contributo di maternità è dovuto da tutti gli iscritti all’Ente ed è destinato alla copertura delle indennità di maternità erogate a favore delle libere professioniste iscritte nei termini e con le modalità previste dal D.Lgs 26 marzo 2001 n. 151.

L’importo del contributo di maternità dovuto è determinato annualmente dal Consiglio di Amministrazione ed è deducibile ai fini IRPEF.

RIDUZIONE DEL CONTRIBUTO SOGGETTIVO per l’infermiere professionale


Riferimenti normativi art. 1, comma 8 e art. 3, commi 4, 5, 6 e 7 del Regolamento di Previdenza

Riferimenti Ente: Servizio Entrate Contributive

Soggetti interessati

Possono ottenere la riduzione del 50% del contributo soggettivo minimo:

1.     gli iscritti che svolgono, oltre alla libera professione, anche attività di lavoro dipendente con rapporto di lavoro a tempo parziale (part-time) con orario di lavoro inferiore o pari alla metà del tempo pieno (riduzione per contestuale lavoro dipendente);

2.     gli iscritti che siano rimasti inattivi per almeno sei mesi continuativi nel corso dell’anno solare  (riduzione per inattività professionale);

3.     gli iscritti che non abbiano compiuto il trentesimo anno di età all’atto della prima iscrizione all’Ente (riduzione per età);

4.   gli iscritti, titolari di partita IVA, per i primi 4 anni di iscrizione all’Ente.

Le riduzioni non sono tra di loro cumulabili.

Le riduzioni si applicano solo al contributo soggettivo minimoÈ comunque dovuto il contributo soggettivo calcolato in percentuale sul reddito professionale prodotto.

A partire dal 2012, possono ottenere la riduzione del 50% dell’aliquota ordinaria di calcolo del contributo soggettivo dovuto (per il 2012: dal 12% al 6% del reddito professionale prodotto) gli iscritti che siano già titolari di trattamento pensionistico. Costoro, inoltre, hanno diritto alla riduzione del 50% del contributo soggettivo minimo e l’esonero dal contributo integrativo minimo. Per ottenere tale agevolazione è necessario comunicare all’Ente la titolarità del trattamento pensionistico con la compilazione del modulo appositamente predisposto (tale comunicazione non deve essere effettuata da coloro i quali siano titolari di pensione erogata da Enpapi).

La documentazione necessaria per l’iscrizione all’ ENPAPI

La riduzione può essere chiesta al momento dell’iscrizione (compilando la sezione presente sul relativo modulo di domanda) ovvero successivamente all’iscrizione, utilizzando l’apposita modulistica (modulo di riduzione/esonero).

Al modulo di domanda, debitamente compilato e sottoscritto, deve essere allegata la copia di un documento d’identità.

La domanda di riduzione deve essere inoltrata a mezzo PEC, con raccomandata avviso di ricevimento ovvero può essere consegnata a mano presso gli Uffici dell’Ente.

ADEMPIMENTI DI ISCRIZIONE

Inviare il modulo di domanda compilato in ogni parte e firmato Entro 60 giorni dal possesso dei requisiti per l’iscrizione

Il modulo di domanda può essere:

  • spedito all’Ente a mezzo Raccomandata A/R o Posta Elettronica Certificata
  • consegnato a mano presso gli Uffici dell’Ente

ADEMPIMENTI DICHIARATIVI

LA COMUNICAZIONE REDDITUALE OBBLIGATORIA (art. 7 Reg. Prev.)Invio del MODELLO UNI telematico in scadenza il 10 SETTEMBRE. Il modello deve essere inviato in via telematica accedendo all’Area Riservata del sito istituzionale dell’Ente

SIMULAZIONE COSTI SU 12.000 euro di fatturato annuo

  • Imposta sostitutiva calcolata sul 78% di euro 12.000, ovvero Euro 468,00;
  • Contributo soggettivo ridotto al 50% Euro 900,00;
  • Contributo integrativo euro 480,00;
  • Obbligo apertura PEC (costo 20 euro annuali);
  • Obbligo Assicurazione professionale (Costo dipende dalla compagnia e dai massimali inseriti);
  • Commercialista euro ? annuali ( Gestione contabile, Gestione INPS, Redazione dichiarazione dei redditi, Gestione F24) – (per conoscere il costo contattaci tramite mail o tramite modulo contatti);
  • Apertura partita iva Euro ? – (per conoscere il costo contattaci tramite mail o tramite modulo contatti)

Se vuoi saperne di più sul funzionamento del regime forfettario, visualizza l’articolo di approfondimento.

Per domande specifiche, simulazioni personalizzate o altro, utilizzate il modulo contatti o richiedete direttamente una consulenza fiscale personalizzata

 



🔥🔥🔥 Iscriviti alla nostra newsletter per non perdere nessun nuovo articolo, ne vale della tua Cultura Fiscale. Fidati! ↴↴↴ 

hype✍ HYPE: il nuovo modo di gestire il tuo Denaro. Registrati Gratuitamente Online! Tutto in Tempo Reale. Pagamenti smart. Transazioni sicure. Invia e Ricevi Pagamenti. Servizi: Supporto tecnico, Pagamenti online, Bonifico bancario, Pagamenti con smartphone. 🔥🔥🔥CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ SU QUESTA CARTA RIVOLUZIONARIA🔥🔥🔥!

SumUp Fai crescere il tuo business accettando pagamenti con carta con il nuovo lettore di carte SumUp! Nessun abbonamento! Nessun costo Fisso. CLICCA QUI e scopri il POS mobile SumUp, quale soluzione più economica! Il lettore di carte senza banca offre vantaggi economici da non sottovalutare

MutuiCalcola mutui online: confronta rata e preventivo del tuo mutuo casa.Trovi le migliori soluzioni online in ogni momento. Usufruisci di un servizio completamente gratuito. Ricevi subito un preventivo personalizzato  CLICCA QUI E RICEVI MAGGIORI INFORMAZIONI SUL SERVIZIO 

Scrivere articoli e guide richiede moltissimo impegno. Aiutaci a condividere questo post: a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Condividi su Facebook l'articolo appena letto. Grazie per aver letto l'articolo fino alla fine. SCR News mette a disposizione notizie sul mondo del Fisco e Leggi, Economia, Finanza, Trading e guide di natura contabile fiscale. Rimani aggiornato diventando un FAN della nostra pagina facebook.


Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.