Limite al contante: Renzi lo porta da 1000 a 3000 euro

In un intervista a RTL 102.5 il presidente del consiglio Matteo Renzi afferma che con la legge di stabilità il limite della spesa in contanti verrà rialzato da 1000 a a 3000 euro. Il premier afferma di essere molto d’accordo sulla lotta all’evasione fiscale, ma che non si ottengono risultati mettendo la finanza a giocare a nascondino con i commercianti.

affiliazioni-soldi

Renzi afferma che se lui stesso riesco con lo Smartphone a controllare tutto di tutti anche chi di dovere può verificare tramite gli strumenti bancari tutto di tutti. Afferma ” L’anno scorso abbiamo avuto quasi 4 miliardi in più di gettito Iva. Attraverso l’Information technology recuperi molta più evasione che giocando al gatto e al cane sulle strade”.

L’obiettivo dell’innalzamento del limite all’uso del contante è quello di far ripartire i consumi e di allinearsi ai livelli Europei, un allineamento simile a quello Francese, che permetterebbe di non fare terrorismo fiscale e di far spendere i soldi a chi li ha.

Sull’argomento ne parla anche il Ministro Alfano, che ne rivendica la paternità del provvedimento, affermando : “Abbiamo proposto di portarlo (l’uso del contante, ndr) da mille a tremila euro perché in uno stato liberale e democratico se vuoi favorire la moneta elettronica agisci diminuendo le tasse sulla carta di credito e non vietando l’uso del contante”.

Alfano ha spiegato come il limite di 3mila euro sia “la metà della media europea e quindi crediamo sia accettabile”

 



Scrivere articoli e guide richiede moltissimo impegno. Aiutaci a condividere questo post: a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Condividi su Facebook l'articolo appena letto. Grazie per aver letto l'articolo fino alla fine. SCR News mette a disposizione notizie sul mondo del Fisco e Leggi, Economia, Finanza, Trading e guide di natura contabile fiscale. Rimani aggiornato diventando un FAN della nostra pagina facebook.


Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.