E-Shop che passione! Gli step per aprire un negozio di commercio elettronico

Commercio elettronico o E-Commerce: ecco il nuovo business che ogni giorno sta riscuotendo sempre più successo.

Crisi degli esercizi commerciali fisici? Prova ad affiancare alla vendita fisica quella online ed apri il tuo negozio di commercio elettronico.

Sfrutta il canale telematico e scopri tutte le opportunità di business derivanti dall’apertura di un E-Store: si tratta di un’attività commerciale davvero interessante sia per le piccole che le medie-grandi aziende.

Occorre un’oculata pianificazione e gestione dei vari step e passi per fare decollare il tuo negozio di commercio online. Segui la guida dedicata alla valutazione degli elementi strategici per organizzare e gestire un E-Shop di grande successo.

Maggiori visite >>> maggiori clienti >>> maggiori ricavi!!

Shop online: gli elementi strategici su cui puntare

Con l’era di Internet e delle tecnologie digitali, aprire uno store online è sempre più facile dato che si può scegliere tra molti software facili da utilizzare ed intuitivi (WooCommerce, Prestashop, Magento, etc.).

Occorre saper creare un’ottima e variegata “vetrina” virtuale di prodotti in grado di cogliere l’attenzione dei potenziali clienti.

Per avviare con successo un E-Shop, è necessario redigere un buon business plan del progetto che si vuole avviare ed affidarci ad un Commercialista di fiducia che ci aiuti a stenderlo step dopo step, oltre ad offrirti la migliore consulenza fiscale e tributaria per aprire la tua Partita IVA.

Per realizzare un E-Shop e per accrescere la probabilità di renderlo un sito di E-commerce di successo, occorre prestare attenzione ai seguenti elementi strategici che sono ritenuti di fondamentale importanza per creare valore.

Planning economico-finanziario

Come ogni altra attività imprenditoriale, occorre valutare dal punto di vista economico-finanziario il progetto dell’E-Shop che si vuole avviare.


Dopo un’attenta analisi strategica è importante stabilire e pianificare gli obiettivi di medio-lungo periodo che si vogliono raggiungere e declinarli in piccoli obiettivi di breve termine.

Una volta stabiliti gli obiettivi in linea alla politica aziendale (dettata dall’imprenditore commerciale), si deve procedere con la costruzione di un buon Business plan dell’E-Shop (investimenti, costi fissi e variabili, ricavi, etc.).

Web design

Affidarsi ad un buon WEB DESIGNER che renda il sito commerciale assolutamente navigabile, semplice, intuibile e migliori il suo posizionamento sui motori di ricerca. Si ricorda che è sempre più strategica l’integrazione dell’E-Shop con i Social Media, i quali giocano un ruolo sempre più importante per apportare traffico e visibilità al sito.

Contenuto del sito

Importante è sapere curare i contenuti dell’E-Shop (descrizione schede dei prodotti, cataloghi dettagliati, foto e video, blog).

È importante creare contenuti sempre nuovi ed assolutamente accattivanti, sempre aggiornati che infondano la giusta dose di sicurezza all’acquirente, lo fidelizzino e favoriscano l’indicizzazione dell’E-Shop sui motori di ricerca. Occorre aggiornare costantemente i contenuti editoriali e le schede di prodotto.

Web marketing

Le attività di Web Marketing sono volte ad attrarre il traffico qualificato, utilizzando i diversi canali di promozione e di Social Network.

È importante costruire e gestire un E-Commerce SEO-friendly compatibile con i motori di ricerca e Social oriented in grado di creare traffico e di calamitare l’attenzione della clientela.

Attenzione alla Normativa ed alla Logistica

Gestire un E-Commerce comporta il rispetto della normativa comunitaria europea che viene recepita a livello nazionale all’interno di ogni Stato membro della Comunità europea.

Il commercio elettronico rientra tra le c.d. vendite a distanza, dove è posta la massima attenzione alla tutela del consumatore creditizio, in termini di trasparenza e di completezza delle informazioni.

È richiesta la trasparenza anche in termini di prezzi e nella scelta delle modalità di pagamento che ogni cliente può optare: contanti, carte di credito, di debito, prepagate, Paypal e bonifici.

La gestione di un E-Shop comporta la gestione del magazzino interno (gestione in-house) o in outsourcing (dropshipping).

 Per ulteriori informazioni contattaci per richiedere una Consulenza Professionale Personalizzata.



🔥🔥🔥 Iscriviti alla nostra newsletter per non perdere nessun nuovo articolo, ne vale della tua Cultura Fiscale. Fidati! ↴↴↴ 

hype✍ HYPE: il nuovo modo di gestire il tuo Denaro. Registrati Gratuitamente Online! Tutto in Tempo Reale. Pagamenti smart. Transazioni sicure. Invia e Ricevi Pagamenti. Servizi: Supporto tecnico, Pagamenti online, Bonifico bancario, Pagamenti con smartphone. 🔥🔥🔥CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ SU QUESTA CARTA RIVOLUZIONARIA🔥🔥🔥!

SumUp Fai crescere il tuo business accettando pagamenti con carta con il nuovo lettore di carte SumUp! Nessun abbonamento! Nessun costo Fisso. CLICCA QUI e scopri il POS mobile SumUp, quale soluzione più economica! Il lettore di carte senza banca offre vantaggi economici da non sottovalutare

MutuiCalcola mutui online: confronta rata e preventivo del tuo mutuo casa.Trovi le migliori soluzioni online in ogni momento. Usufruisci di un servizio completamente gratuito. Ricevi subito un preventivo personalizzato  CLICCA QUI E RICEVI MAGGIORI INFORMAZIONI SUL SERVIZIO 

Scrivere articoli e guide richiede moltissimo impegno. Aiutaci a condividere questo post: a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Condividi su Facebook l'articolo appena letto. Grazie per aver letto l'articolo fino alla fine. SCR News mette a disposizione notizie sul mondo del Fisco e Leggi, Economia, Finanza, Trading e guide di natura contabile fiscale. Rimani aggiornato diventando un FAN della nostra pagina facebook.


Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.