Bonus Occupazione Giovani 2018: come funziona e chi può beneficiarne

Con l’approvazione definitiva della Legge di Stabilità 2018 sono state approvate numerose novità anche in materia di lavoro e di agevolazioni volte a favorire l’occupazione dei giovani.

Il Bonus Occupazione Giovani 2018 si inserisce come incentivo strutturale volto a fare “ripartire” il mercato del lavoro e consente ai datori di lavoro di beneficiare di una misura agevolativa consistente nell’esonero dal versamento del 50% dei contributi previdenziali, nel limite di un importo massimo di 3.000 euro annuali fino a 36 mesi.

Questa misura agevolativa riguarda tutte le assunzioni effettuate a decorrere dal 1° gennaio 2018, con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato per i datori di lavoro che assumono giovani che non abbiano compiuto 35 anni (fino al 31 dicembre 2018).

Bonus Occupazione Giovani: come funziona

Con lo scattare del primo gennaio 2018 sono partiti ufficialmente i nuovi Bonus Occupazione Giovani e gli incentivi per la formazione: si tratta di una serie di misure per sostenere la ripresa del mercato del lavoro, in particolare per combattere la disoccupazione.

I datori di lavoro privati che assumeranno i giovani con età inferiore ai 35 anni (entro il 31 dicembre 2018) potranno contare su di uno sgravio del 50% per i primi 36 mesi di contratto con un tetto annuo di 3mila euro. Dopo il 31 dicembre 2018, l’incentivo è previsto per l’assunzione occupazionale di giovani under 29 anni.

Esonero contributivo previdenziale al 100%: casistiche

Per il corrente anno 2018 appena iniziato l’esonero contributivo può arrivare fino al 100% dell’onere a carico del datore di lavoro in soli due casi, qui di seguito riportati:

  1. sottoscrizione di un contratto di lavoro per giovani fino a 29 anni, assunti entro 6 mesi dal conseguimento del titolo accademico che abbiano espletato l’alternanza scuola-lavoro o periodi di apprendistato per la qualifica oppure che siano iscritti al programma Garanzia Giovani,
  2. assunzione stabile dei disoccupati (senza limiti d’età) da più di 6 mesi per chi risiede in Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Sicilia, Puglia, Calabria e Sardegna anche se gli sgravi saranno possibili solo per una durata di 12 mesi (Bonus assunzioni Sud).

Bonus assunzioni Giovani 2018: chi può beneficiarne?


Il Bonus per le assunzioni dei Giovani under 35enni in vigore dal 2018 spetta a tutti i datori di lavoro del settore privato.

La Legge di Bilancio 2018 fissa i requisiti e i vincoli per le imprese private che possono beneficiare dello sgravio contributivo del 50% che può esser richiesto esclusivamente nel caso in cui nei sei mesi precedenti l’assunzione non siano stati effettuati licenziamenti individuali per giustificato motivo o licenziamenti collettivi nell’organizzazione in cui si vuole inserire la risorsa umana.

Per quanto concerne la tipologia contrattuale, per beneficiare dell’agevolazione è importante che l’assunzione del giovane avvenga con sottoscrizione del contratto a tempo indeterminato oppure venga trasformato il contratto a tempo determinato in uno a tempo indeterminato.

Inoltre, è possibile proseguire il contratto di apprendistato professionalizzante a tempo indeterminato a condizione che il dipendente non abbia compiuto i 30 anni d’età alla data della prosecuzione del rapporto di lavoro.

Poletti: Obiettivo +300.000 posti di lavoro

Sulla misura il Ministro Poletti ha osservato che il Bonus consentirà la creazione di 300 mila posti di lavoro , si tratta di «una previsione razionale, ragionevole, anche grazie alla mobilità del mercato del lavoro dati che è plausibile ogni anno circa un milione di persone entrano e escono dal mondo del lavoro».

«Naturalmente ci saranno norme anti licenziamento perché dobbiamo assolutamente evitare che ci siano comportamenti furbeschi che cerchino di utilizzare in qualche modo le norme», ha tenuto a ribadire il Ministro del Lavoro.



🔥🔥🔥 Iscriviti alla nostra newsletter per non perdere nessun nuovo articolo, ne vale della tua Cultura Fiscale. Fidati! ↴↴↴ 

hype✍ HYPE: il nuovo modo di gestire il tuo Denaro. Registrati Gratuitamente Online! Tutto in Tempo Reale. Pagamenti smart. Transazioni sicure. Invia e Ricevi Pagamenti. Servizi: Supporto tecnico, Pagamenti online, Bonifico bancario, Pagamenti con smartphone. 🔥🔥🔥CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ SU QUESTA CARTA RIVOLUZIONARIA🔥🔥🔥!

SumUp Fai crescere il tuo business accettando pagamenti con carta con il nuovo lettore di carte SumUp! Nessun abbonamento! Nessun costo Fisso. CLICCA QUI e scopri il POS mobile SumUp, quale soluzione più economica! Il lettore di carte senza banca offre vantaggi economici da non sottovalutare

MutuiCalcola mutui online: confronta rata e preventivo del tuo mutuo casa.Trovi le migliori soluzioni online in ogni momento. Usufruisci di un servizio completamente gratuito. Ricevi subito un preventivo personalizzato  CLICCA QUI E RICEVI MAGGIORI INFORMAZIONI SUL SERVIZIO 

Scrivere articoli e guide richiede moltissimo impegno. Aiutaci a condividere questo post: a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Condividi su Facebook l'articolo appena letto. Grazie per aver letto l'articolo fino alla fine. SCR News mette a disposizione notizie sul mondo del Fisco e Leggi, Economia, Finanza, Trading e guide di natura contabile fiscale. Rimani aggiornato diventando un FAN della nostra pagina facebook.


Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.