Codici Tributo 3964-3965-3966: cosa sono e a cosa servono

Con Risoluzione n.137/E pubblicata in data 8 novembre 2017 sono stati istituiti i seguenti Codici Tributo 3964-3965-3966 con le relative istruzioni per procedere con il versamento mediante il modello F24, delle entrate tributarie dei comuni e degli altri enti locali, ai sensi dell’articolo 2-bis del decreto legge 22 ottobre 2016, n. 193.

Vediamo in questa guida a cosa si riferiscono i seguenti Codici Tributo 3964-3965-3966, quando devono essere utilizzati nella compilazione del Modello F24.

Codici Tributo 3964-3965-3966: normativa di riferimento

L’articolo 2-bis, comma 1, del decreto legge 22 ottobre 2016, n. 193 ha sancito che a partire dal giorno 1° ottobre 2017, il versamento spontaneo delle Entrate tributarie dei Comuni e degli altri enti locali può essere effettuato mediante il sistema dei versamenti unitari di cui all’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241.

La Risoluzione n.137/E ha istituito i seguenti Codici tributo:

  • 3964” denominato “Imposta comunale sulla pubblicità/canone per l’installazione di mezzi pubblicitari (ICP DPA/CIMP)”;
  • 3965” denominato “Imposta comunale sulla pubblicità/canone per l’installazione di mezzi pubblicitari (ICP DPA/CIMP) – Interessi”;
  • 3966” denominato “Imposta comunale sulla pubblicità/canone per l’installazione di mezzi pubblicitari (ICP DPA/CIMP) – Sanzioni”.

Oltre all’istituzione di questi Codici Tributo sono state fornite ulteriori informazioni dettagliate in merito alle istruzioni per procedere con il versamento tramite pagamento del Modello F24.

Versamenti Modello F24: come procedere


La Risoluzione approntata dall’Agenzia delle Entrate ha fornito istruzioni piuttosto dettagliate in merito ai versamenti da effettuare mediante la compilazione del Modello F24.

Per il versamento della “tassa/canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche” (TOSAP/COSAP), dei relativi interessi e sanzioni, in favore di tutti i Comuni, Province e Città Metropolitane interessati, sono utilizzati i codici tributo già esistenti “3931”, “3932”, “3933” e “3934”.

Per il versamento della “tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani/tariffa per la gestione dei rifiuti urbani” (TARSU/TARIFFA), dei relativi interessi e sanzioni, in favore di tutti i Comuni interessati per gli anni d’imposta pregressi, si utilizzano i codici tributo già esistenti “3920”, “3921” e “3922”.

Come compilare il Modello F24

Per procedere con il pagamento del Modello F24, occorre compilarlo con tutte le informazioni utili: i codici tributo, sopra riportati (già istituiti precedentemente e quelli istituti a far data dal 20 novembre 2017) devono essere esposti nella sezione “IMU e altri tributi locali”, esclusivamente in corrispondenza della colonna “importi a debito versati”, indicando:

  • nel campo “identificativo operazione”, l’eventuale codice comunicato dall’ente beneficiario;
  • nel campo “codice ente/codice comune”, il codice che identifica l’ente beneficiario, secondo quanto riportato nella tabella “T4 codici catastali dei comuni” e, solo per la TOSAP/COSAP, anche nella tabella “T2 sigle delle province italiane”;
  • nel campo “anno di riferimento”, l’anno cui si riferisce il versamento, nel formato “AAAA”.

Il caso di pagamento rateale, nel campo “rateazione/mese rif.” è indicato il numero della rata nel formato “NNRR”, dove “NN” rappresenta il numero della rata in pagamento e “RR” il numero complessivo delle rate. In caso di pagamento in unica soluzione, il suddetto campo è valorizzato con “0101”.


Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

INSERISCI LA TUA MAIL PER RICEVERE GRATIS CONSIGLI E STRATEGIE FISCALI

* indicates required
Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03

✍ Affiliazioni, Web Marketing, Infoprodotti, Pubblicità Online su blog e siti web, prestazioni occasionali, fatture estere, tanti argomenti con un’unica problematica, il FISCO! Non perdere tempo ⌛ leggi l’ebook per essere al 100% sicuro che non stai commettendo errori, che potrebbero costarti caro! ☚ Clicca Qui!!

Hai dei dubbi sul Fisco? Non sai se stai tenendo un comportamento fiscalmente corretto? Vuoi evitare pesanti sanzioni? Chiedi al Dott. Vincenzo Romano - Commercialista Abilitato CLICCA QUI E SCOPRI COME AVERE UNA CONSULENZA PERSONALIZZATA IN MENO DI 24 ORE

EVITA LE CODE AGLI SPORTELLI: SCARICA VISURE CAMERALI E DOCUMENTI IN POCHI SECONDI!  TUTTE LE VISURE ONLINE · APERTI 7 GIORNI SU 7 · NUMERO VERDE GRATUITO · VISURE IN TEMPO REALE!  CLICCA QUI E RICEVI MAGGIORI INFORMAZIONI SUL SERVIZIO 

Scrivere articoli e guide richiede moltissimo impegno. Aiutaci a condividere questo post: a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Condividi su Facebook l'articolo appena letto. Grazie per aver letto l'articolo fino alla fine. SCR News mette a disposizione notizie sul mondo del Fisco e Leggi, Economia, Finanza, Trading e guide di natura contabile fiscale. Rimani aggiornato diventando un FAN della nostra pagina facebook.

Leave a Reply