Dichiarazione Precompilata 2018: comunicazione dati spese e rimborsi frequenza Asili Nido

Agenzia delle Entrate ha pubblicato le bozze relative alla compilazione delle comunicazioni dei dati relativi alle spese e ai rimborsi per la frequenza degli Asili nido a partire dall’anno di riferimento 2017 che confluiranno nella Dichiarazione Precompilata 2018.

La comunicazione dei dati per le spese e rimborsi frequenza Asilo Nido verrà scartata qualora i dati in essa presenti non rispettino le regole contenute nel tracciato riportato dal Fisco. Per l’invio della fornitura contenente la comunicazione all’Anagrafe tributaria è obbligatoria l’esecuzione preventiva del controllo finalizzato alla verifica formale dei dati.

All’Anagrafe tributaria dovranno essere trasmessi i dati relativi alle spese 2017 che confluiranno nella dichiarazione precompilata (730 e REDDITI 2018). Si dovrà trasmettere informazioni relative a contratti e premi assicurativi, interessi passivi per contratti di mutuo, spese universitarie, rimborsi delle spese sanitarie e universitarie, spese e rimborsi frequenza Asilo Nido, contributi versati alle forme pensionistiche complementari e spese di ristrutturazione o risparmio energetico sulle parti comuni del condominio.

Le comunicazioni devono essere effettuate esclusivamente in via telematica mediante i servizi telematici Entratel o Fisconline, per gli altri operatori, anche tramite intermediario.

In tale caso l’Agenzia delle Entrate ha fornito delucidazioni relative alla trasmissione dei dati relativi alle spese e rimborsi frequenza Asilo Nido sostenuti nell’anno 2017 che confluiranno nella Precompilata 2018.

Struttura Compilazione Dati da inoltrare all’Anagrafe Tributaria

Ciascuna fornitura di Dati relativi alla Comunicazione Spese e Rimborsi Frequenza Asilo Nido si compone di un file in formato ASCII standard.

Ciascun record presente nella fornitura è contraddistinto da uno specifico “tipo record” che ne individua il contenuto e che determina l’ordinamento all’interno della fornitura stessa.

I record previsti per la fornitura sono:

  • Record di tipo “0”: È il record di testa della fornitura. È il primo record del file e contiene i dati necessari ad individuare la fornitura, il tipo di invio, l’anno di riferimento della comunicazione, il soggetto obbligato alla comunicazione.
  • Record di dettaglio: Sono i record riservati all’oggetto della comunicazione, il cui contenuto informativo dipende dal tipo di dati da comunicare.
  • Record di tipo “9”: È il record di coda della fornitura. È l’ultimo record del file e contiene le stesse informazioni registrate nel record di testa.

Le specifiche tecniche descrivono la struttura dei dati. Per ciascun campo è indicato:

  • il numero progressivo
  • la posizione iniziale all’interno del record
  • la posizione finale
  • lunghezza del campo
  • il contenuto informativo
  • il tipo di dato
  • i valori ammessi per quel campo, laddove elencabili o descrivibili
  • l’obbligatorietà o meno di compilazione del campo, anche in relazione alla
  • la compilazione di altri campi nello stesso record.

Come compilare i dati relativi alle Spese e Rimborsi Frequenza Asilo Nido

Il file deve essere compilato con i caratteri ASCII standard, sono ammessi solo caratteri alfabetici maiuscoli e la maggior parte dei caratteri di punteggiatura e caratteri speciali.


Il record di dettaglio 1 “Spese sostenute” può essere compilato se almeno un elemento della tabella presente nel record (“Tabella dei dati relativi ai soggetti che hanno sostenuto le spese”) risulti valorizzato.

Il record di dettaglio 2 “Rimborsi riferiti a spese sostenute” può essere compilato se almeno un elemento della tabella presente nel record (“Tabella dei dati relativi ai soggetti che hanno ottenuto i rimborsi”) risulti valorizzato.

In ogni comunicazione è necessario specificare la “Tipologia di invio” nei record “0” e “9”.

E’ possibile effettuare un invio sostitutivo o un annullamento di una comunicazione sostitutiva. L’annullamento di una comunicazione sostitutiva determina la cancellazione di tutti i dati contenuti nella sostitutiva, senza ripristinare quelli della comunicazione sostituita.

E’ data la possibilità di sostituire o annullare esclusivamente comunicazioni che siano state acquisite con esito positivo aventi lo stesso soggetto obbligato e relative allo stesso anno di riferimento.

Si ricorda che nella compilazione e comunicazione dei dati, tutti gli importi indicati nella comunicazione devono essere arrotondati all’unità di euro, per eccesso se la frazione decimale è uguale o superiore a cinquanta centesimi di euro o per difetto se inferiore a detto limite (ad esempio 55,50 diventa 56; 65,62 diventa 66; 65,49 diventa 65). Non è ammessa l’indicazione di valori negativi.

Agenzia delle Entrate e Controlli formali sui dati

Il file compilato deve essere sottoposto al controllo formale utilizzando il software fornito dall’Agenzia delle Entrate.

Tale programma effettuerà i controlli di corrispondenza dei dati inseriti alle specifiche tecniche.

Al termine del controllo sarà prodotto un file di diagnostico contenente l’esito della elaborazione e gli eventuali errori riscontrati. Per ciascun errore saranno forniti la descrizione e gli elementi utili alla sua individuazione all’interno del file.

Dopo l’invio, l’utente riceverà un file “ricevuta” che riporta l’esito complessivo delle elaborazioni della fase di accoglienza telematica.



SumUp Fai crescere il tuo business accettando pagamenti con carta con il nuovo lettore di carte SumUp! Nessun abbonamento! Nessun costo Fisso. CLICCA QUI e scopri il POS mobile SumUp, quale soluzione più economica! Il lettore di carte senza banca offre vantaggi economici da non sottovalutare

Scrivere articoli e guide richiede moltissimo impegno. Aiutaci a condividere questo post: a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Condividi su Facebook l'articolo appena letto. Grazie per aver letto l'articolo fino alla fine. SCR News mette a disposizione notizie sul mondo del Fisco e Leggi, Economia, Finanza, Trading e guide di natura contabile fiscale. Rimani aggiornato diventando un FAN della nostra pagina facebook.


Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.