Esenzione Ticket sanitario: come fare a chiedere l’esenzione ed a chi spetta (CODICI)

Cara sanità quanto mi costi! Il Ticket sanitario sta diventando sempre più oneroso e rischia di diventare una spesa insostenibile per numerose fasce e bacini di pazienti italiani.

Ricordiamo che la salute è un diritto costituzionale e fondamentale nella vita di ogni cittadino italiano, per questo è necessario tutelarlo.

In un contesto sempre più in crisi occupazionale sta diventando sempre più insostenibile sostenere i costi per le prestazioni sanitarie. Tuttavia, è possibile richiedere l’esenzione del Ticket sanitario per condizioni economiche e per variabile anagrafica. Vediamo in questa guida chi può ottenerlo, quali sono i requisiti, come farne richiesta.

Che cos’è e a chi spetta l’esenzione ticket sanitario

L’esenzione Ticket non è altro che un’agevolazione prevista dall’articolo 8 comma 16 legge 537/1993 e successive revisioni, che conferisce il diritto ai cittadini italiani (fasce economicamente “disagiate”) di non onorare ad hoc i costi del ticket sanitario obbligatorio, che ogni paziente deve versare per onorare le prestazioni diagnostiche e specialistiche ambulatoriali.

Per poter ottenere l’esenzione Ticket sanitario, oltre per condizioni economiche, l’esenzione è concessa anche per età anagrafica: infatti, i bambini under 6 anni e gli adulti over 65 anni sono esenti e non pagano il Ticket per le prestazioni ospedaliere ed ambulatoriali.

Anche i soggetti disoccupati e le fasce disagiate dal punto di vista reddituale e sociali o i titolari di pensione sociale o minima sono destinatari dell’esenzione Ticket sanitario per effettuare prestazioni di diagnostica sia strumentale che di laboratorio che specialistiche ambulatoriali.

Destinatari dell’esenzione Ticket sanitario

Sono diverse le categorie di pazienti, affetti da particolari tipologie di patologie indicate sul sito del Ministero della Salute che possono godere dell’esenzione del Ticket sanitario:

  • soggetti affetti da malattie croniche e invalidanti; in questo caso l’istanza deve essere richiesta all’Asl di residenza, esibendo un certificato medico “che attesti la presenza di una o più malattie incluse nel DM 28 maggio 1999, n. 329 e successive modifiche“;
  • coloro che sono affetti da malattie rare, ovvero “patologie gravi, invalidanti e spesso prive di terapie specifiche, che presentano una bassa prevalenza, inferiore al limite stabilito a livello europeo di 5 casi su 10.000 abitanti“;
  • i soggetti invalidi, i cui requisiti devono essere verificati dalla competente Commissione medica della Asl di residenza;
  • le donne in gravidanza hanno diritto a eseguire gratuitamente alcune prestazioni specialistiche e diagnostiche utili per tutelare la loro salute e quella del bambino che portano in grembo.

Le prestazioni diagnostiche garantite dalle Asl nell’ambito delle campagne di screening sono gratuite; il SSN garantisce l’esecuzione gratuita degli accertamenti per la diagnosi precoce di alcune tipologie tumorali:

  • mammografia, ogni due anni, a favore delle donne in età compresa tra 45 e 69 anni comprese le prestazioni di secondo livello;
  • esame citologico cervico-vaginale (PAP Test), ogni tre anni, a favore delle donne in età compresa tra 25 e 65 anni;
  • colonscopia, ogni cinque anni, a favore della popolazione di età superiore a 45 anni.

Inoltre, il test anti-HIVin grado di identificare la presenza di anticorpi specifici che l’organismo produce nel caso in cui entra in contatto con questo virus“, è gratuito.

Esenzione pagamento Ticket sanitario: CODICI

Come già anticipato, tutti coloro che versano in condizioni di difficoltà economica possono richiedere l’esenzione dal ticket sanitario.

Le principali fasce di popolazione che possono presentare l’istanza per richiedere l’esenzione dal pagamento del Ticket sanitario sono ascrivibili alle seguenti:

  • cittadini di età inferiore a 6 anni e superiore a 65 anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro (CODICE E01);
  • persone disoccupate e loro familiari a carico appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro (CODICE E02);
  • titolari di pensioni sociali e loro familiari a carico (CODICE E03);
  • titolari di pensioni minime di età superiore a 60 anni e loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro (CODICE E04).

Il medico curante o il pediatra, al momento della prescrizione della prestazione sanitaria, verifica il diritto dell’assistito all’esenzione e lo comunica all’interessato, riportando “il relativo codice sulla ricetta“.

Per l’esenzione da disoccupazione, questa deve essere autocertificata annualmente dal paziente presso la Asl di appartenenza, che rilascia un apposito certificato.

Si ricorda che per ottenere l’esenzione ticket per motivi di reddito il cittadino deve presentare la certificazione ISEE che attesta il reddito complessivo del nucleo familiare, ossia la somma di tutti i redditi di ciascun componente del nucleo familiare.


✍ Affiliazioni, Web Marketing, Infoprodotti, Pubblicità Online su blog e siti web, prestazioni occasionali, fatture estere, tanti argomenti con un’unica problematica, il FISCO! Non perdere tempo ⌛ leggi l’ebook per essere al 100% sicuro che non stai commettendo errori, che potrebbero costarti caro! ☚ Clicca Qui!!


INSERISCI LA TUA MAIL PER RICEVERE GRATIS CONSIGLI E STRATEGIE FISCALI

* indicates required
Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03

Hai dei dubbi sul Fisco? Non sai se stai tenendo un comportamento fiscalmente corretto? Vuoi evitare pesanti sanzioni? Chiedi al Dott. Vincenzo Romano - Commercialista Abilitato CLICCA QUI E SCOPRI COME AVERE UNA CONSULENZA PERSONALIZZATA IN MENO DI 24 ORE


EVITA LE CODE AGLI SPORTELLI: SCARICA VISURE CAMERALI E DOCUMENTI IN POCHI SECONDI!  TUTTE LE VISURE ONLINE · APERTI 7 GIORNI SU 7 · NUMERO VERDE GRATUITO · VISURE IN TEMPO REALE!  CLICCA QUI E RICEVI MAGGIORI INFORMAZIONI SUL SERVIZIO 


Scrivere articoli e guide richiede moltissimo impegno. Aiutaci a condividere questo post: a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Condividi su Facebook l'articolo appena letto.Grazie


Grazie per aver letto l'articolo fino alla fine. SCR News mette a disposizione notizie sul mondo del Fisco e Leggi, Economia, Finanza, Trading e guide di natura contabile fiscale. Rimani aggiornato diventando un FAN della nostra pagina facebook.

Leave a Reply