Pubblicato il Concorso contributo Asilo nido: come fare domanda

Inps in data odierna ha pubblicato il Bando di Concorso per il contributo asili nido per il conferimento di 200 contributi totali per il rimborso delle spese di iscrizione e frequenza di un asilo nido nell’anno educativo 2016/2017, ciascuno di importo massimo di 500 euro. Le domande devono essere presentate ed inoltrate entro le 24 del 31 ottobre 2017. 

Concorso contributo Asilo Nido: soggetti interessati

Possono partecipare i figli o orfani ed equiparati di:

  • dipendenti e pensionati del Gruppo Poste Italiane S.p.A.;
  • dipendenti e pensionati ex IPOST, sottoposti alla trattenuta mensile dello 0,4% di cui all’art. 3, legge 27 marzo 1952, n. 208.
    La partecipazione al concorso non è preclusa a coloro che intendano partecipare al concorso “Bonus Cicogna” per i nati 2016, indetto dall’INPS. Nel caso di utile collocazione in graduatoria per entrambe le prestazioni, sarà erogato solo il contributo di cui al Bando di concorso “Bonus Cicogna” per i nati 2016, con esclusione del contributo Asilo Nido.

Concorso contributo Asilo Nido: documenti utili alla presentazione domanda

Prima di procedere alla compilazione della domanda occorre essere iscritti in banca dati: i titolari della prestazione, iscritti alla Gestione ex IPOST, che non risultino iscritti nella banca dati, devono preventivamente contattare gli uffici al seguente indirizzo di posta elettronica: dcsnaic.ass[email protected]
Per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso è necessario da parte del richiedente essere in possesso di un “PIN dispositivo”, utilizzabile per l’accesso a tutti i servizi in linea messi a disposizione dall’INPS. Si ricorda che il PIN è un codice univoco identificativo personale che rileva l’identità del richiedente.
Il richiedente , all’atto della presentazione della Domanda, deve aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE ordinario o ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi. L’attestazione ISEE è rilasciata dall’INPS o dagli Enti Convenzionati (Caf, Comuni, etc.) previa presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica da parte del richiedente.

Presentazione ed invio della domanda

La domanda per la partecipazione al Bando di concorso deve essere presentata dal soggetto richiedente, esclusivamente per via telematica, digitando “Servizi Fondi Gruppo Poste Italiane” nel motore di ricerca del sito www.inps.it e cliccando sulla relativa scheda servizio: “Servizi Fondi Gruppo Poste Italiane (Assistenza): Contributo Asilo nido Ipost”.
Una volta effettuata l’autenticazione (tramite PIN, SPID o CNS), selezionando la voce “Inserimento nuova domanda”, sarà visualizzato il form da compilare, in cui compaiono già i dati identificativi del soggetto richiedente.
Dovranno necessariamente essere inseriti recapiti telefonici mobili o fissi e di posta elettronica (e-mail) al fine di consentire ed agevolare le comunicazioni da parte dell’INPS.
Nella domanda è obbligatorio indicare il codice IBAN del conto corrente bancario o postale italiano o della carta prepagata abilitata alla ricezione di bonifici bancari da parte delle Pubbliche Amministrazioni, intestato o cointestato al richiedente la prestazione. Non sarà possibile effettuare accrediti su libretto postale.
La domanda telematica deve essere inoltrata dal richiedente la prestazione entro e non oltre le ore 24:00 del giorno 31 ottobre 2017.



Scrivere articoli e guide richiede moltissimo impegno. Aiutaci a condividere questo post: a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Condividi su Facebook l'articolo appena letto. Grazie per aver letto l'articolo fino alla fine. SCR News mette a disposizione notizie sul mondo del Fisco e Leggi, Economia, Finanza, Trading e guide di natura contabile fiscale. Rimani aggiornato diventando un FAN della nostra pagina facebook.


Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.