Proroga 770 e Unico: non è sufficiente, occorre una nuova calendarizzazione fiscale

Dopo l’elenco delle criticità inviato dal CNDCEC al MEF e alle Entrate, ecco la proroga della scadenza del 770/2017, Unico e Spesometro. A confermare l’ipotesi anche il viceministro dell’Economia Luigi Casero, il quale “ha annunciato ai commercialisti che i termini per dichiarazioni dei redditi, Irap e 770 saranno spostati a fine ottobre, mentre le comunicazioni dei dati delle fatture (primo semestre 2017) slitteranno quantomeno al 30 settembre. In ogni caso i commercialisti hanno ribadito la necessità di un maggior termine“.
Nonostante la proroga a fine estate, il Consiglio dei Dottori Commercialisti richiede un intervento davvero strutturale: la necessità di prorogare le scadenze fiscali costituirebbe il modo migliore per avere a disposizione il tempo necessario per la predisposizione degli strumenti indispensabili (decreti attuativi, software di elaborazione e diagnostici, circolari interpretative e altri documenti di prassi) per il corretto adempimento degli obblighi fiscali connessi alle modifiche stesse. 

Spunta il Comunicato MEF: Proroga, è ufficiale


Il comunicato MEF rende ufficiale il rinvio della scadenza, così come preannunciato da Casero che ha inoltre confermato la proroga per il modello 770, Unico e spesometro.
Proroga della scadenza del modello 770 e Unico al 31 ottobre, spesometro relativo al primo semestre al 30 settembre (o al 15 ottobre) e abolizione dell’obbligo di stampa dei registri Iva.
Sono queste le conferme di Casero arrivate durante l’incontro tra MEF e Assemblea dei Presidenti degli Ordini locali del Consiglio Nazionale dei Commercialisti, convocato per dare una valida risposta alle richieste di proroga delle scadenze.

La proroga non basta, occorre una riforma strutturale

Per questo il CNDCEC ha richiesto di concerto al MEF ed al Fisco la proroga automatica dei termini degli adempimenti tributari, ossia la previsione che i termini di presentazione di dichiarazioni e comunicazioni e i termini di versamento non possano scadere prima di 90 giorni dalla messa a disposizione sul sito dell’Agenzia delle Entrate di tutto quanto necessario per l’effettuazione di detti adempimenti fiscali.
Il moltiplicarsi degli adempimenti fiscali rende inevitabile la richiesta di una proroga e, più in generale, di una tregua normativa “al fine di capire come si possa mettere in condizione contribuenti ed il loro intermediari fiscali di adempiere ai propri obblighi tributari, con minore stress e minori costi aggiuntivi”.
Il caos dell’ingorgo fiscale e l’intensificarsi del fenomeno degli “schiavi delle scadenze fiscali” (si veda video https://www.facebook.com/vincenzo.romano.locri/videos/10214158196456899/) viene scongiurato tramite polemiche e proteste da parte dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.
Occorre una Riforma strutturale che imponga una nuova calendarizzazione delle scadenze. Anche lo stesso Giorgini, Segretario del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro ha sottolineato che occorre “un calendario condiviso delle scadenze fiscali” e non le “proroghe-tampone” che non fanno che rimandare il problema, apponendo solo una soluzione temporanea. Tuttavia, sembra che per le scadenze fiscali relative all’estate 2017, i professioni del settore (Dottori Commercialisti, Tributaristi, Consulenti del Lavoro, etc.) dovranno accontentarsi di proroghe singole, in attesa di una riforma fiscale drastica.
Riforma fiscale attesa da anni e che stenta, ogni anno, ad arrivare. Occorre “un deciso cambio di rotta nella “gestione” della “macchina” fiscale, il cui filo conduttore non può che essere il ripristino del pieno ed incondizionato rispetto dei principi dello Statuto dei diritti del contribuente”. Inoltre, le istituzioni devono essere maggiormente propense ad ascoltare il CNDCEC sia nella fase della produzione normativa che in quella dell’implementazione operativa.


✍ Affiliazioni, Web Marketing, Infoprodotti, Pubblicità Online su blog e siti web, prestazioni occasionali, fatture estere, tanti argomenti con un’unica problematica, il FISCO! Non perdere tempo ⌛ leggi l’ebook per essere al 100% sicuro che non stai commettendo errori, che potrebbero costarti caro! ☚ Clicca Qui!!


INSERISCI LA TUA MAIL PER RICEVERE GRATIS CONSIGLI E STRATEGIE FISCALI

* indicates required
Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03

Hai dei dubbi sul Fisco? Non sai se stai tenendo un comportamento fiscalmente corretto? Vuoi evitare pesanti sanzioni? Chiedi al Dott. Vincenzo Romano - Commercialista Abilitato CLICCA QUI E SCOPRI COME AVERE UNA CONSULENZA PERSONALIZZATA IN MENO DI 24 ORE


EVITA LE CODE AGLI SPORTELLI: SCARICA VISURE CAMERALI E DOCUMENTI IN POCHI SECONDI!  TUTTE LE VISURE ONLINE · APERTI 7 GIORNI SU 7 · NUMERO VERDE GRATUITO · VISURE IN TEMPO REALE!  CLICCA QUI E RICEVI MAGGIORI INFORMAZIONI SUL SERVIZIO 


Scrivere articoli e guide richiede moltissimo impegno. Aiutaci a condividere questo post: a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Condividi su Facebook l'articolo appena letto.Grazie


Grazie per aver letto l'articolo fino alla fine. SCR News mette a disposizione notizie sul mondo del Fisco e Leggi, Economia, Finanza, Trading e guide di natura contabile fiscale. Rimani aggiornato diventando un FAN della nostra pagina facebook.

Leave a Reply