INPS: invio Modulo di richiesta di pagamento delle prestazioni a sostegno del reddito e comunicazione IBAN per accredito

INPS nell’espletamento delle sue funzioni previdenziali e di assistenza ai cittadini ha messo a disposizione del bacino d’utenza (cittadini, lavoratori, imprese) il portale dedicato alle domande per prestazioni a sostegno del reddito, il quale consente l’invio online delle richieste per ottenere i benefici di assistenza economica previsti sia per i nuclei familiari sia per i singoli lavoratori in caso di disoccupazione, mobilità o diminuzione della capacità lavorativa. In questa guida approfondiamo la modalità di funzionamento di accesso al portale delle domande per prestazioni a sostegno del reddito, come inviare il Modulo di richiesta di pagamento delle prestazioni a sostegno del reddito e come comunicare IBAN per ricevere l’accredito.

Accesso al Portale INPS: richiesta di prestazioni a sostegno del reddito

Sul sito dell’INPS è possibile compilare ed inviare la domanda telematica per le seguenti prestazioni:

  • ASDI (Domanda di Assegno di disoccupazione/Nuovo Reddito di Attivazione riservato ai residenti nella Provincia Autonoma di Trento, ASDI Com – Comunicazione di variazione situazione lavorativa o retributiva del beneficiario dell’ASDI);
  • NASpI (Indennità di NASpI, Comunicazioni NASpI-COM, Anticipazione NASpI);
  • ASpI, disoccupazione, mobilità e trattamento speciale edilizia (Indennità di ASpI e Mini ASpI, Disoccupazione non agricola, Mobilità, DIS-COLL, Trattamento speciale per l’edilizia, Modello DS56-bis);
  • Disoccupazione e/o ANF agricola (Presentazione domande, Riesame domande);
  • Maternità, Assegno di natalità, Bonus Bebè, Bonus Infanzia (domanda per il contributo asilo e voucher baby sitting);
  • Disabilità (Congedi Straordinari, Permessi Legge 104/1992);
  • Assegno al Nucleo Familiare (Autorizzazioni ANF, ANF Gestione Separata, ANF Lavoratori Domestici, ANF Prestazioni Antitubercolari, ANF Disoccupazione non Agricola, ANF Ditte cessate o fallite) e Assegni Familiari (AF Coltivatori Diretti Coloni Mezzadri, AF Piccoli Coltivatori Diretti);
  • Cure Balneo-termali (Assegno cure antitubercolari);
  • Assegno congedo matrimoniale;
  • Richiamo alle armi;
  • Rimpatrio lavoratore extracomunitario;
  • Domanda Fondo di Garanzia;
  • Indennità di Malattia e Degenza Ospedaliera Gestione Separata;
  • Detrazioni d’imposta (MV10);
  • Servizi di prenotazione (Prenotazione domanda ASpI, Prenotazione domanda Mini ASpI, Prenotazione domanda DIS-COLL, Prenotazione domanda NASPI).

INPS: invio Modulo di Richiesta di pagamento delle prestazioni a sostegno del reddito

Per il pagamento di tutte le prestazioni a sostegno del reddito è indispensabile compilare, salvare e caricare nel servizio online per l’invio della domanda il modulo SR163 “Richiesta di pagamento delle prestazioni a sostegno del reddito”, necessario per la verifica dell’ IBAN. Il richiedente deve specificare la modalità di pagamento, già indicata nella domanda di servizio e, nel caso di accredito, anche i dati di riferimento dell’agenzia o filiale dell’istituto di credito (banca/posta) che effettua il pagamento con il codice IBAN, riferito al rapporto di conto del richiedente la prestazione, con data, timbro e firma del funzionario bancario o postale.

Nel caso di conti correnti o carte prepagate aperti presso istituti di credito virtuali, è sufficiente inviare il documento rilasciato online dalla procedura di collegamento al conto nel quale appare l’intestazione. Qualora il richiedente non sia in possesso di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) dovrà scannerizzare e inviare il suddetto modello SR163, con allegata la copia di un documento d’identità in corso di validità, da una casella di posta elettronica ordinaria, scrivendo alla casella istituzionale delle Prestazioni a sostegno del reddito della sede Inps competente per territorio.

 




Scrivere articoli e guide richiede moltissimo impegno. Aiutaci a condividere questo post: a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Condividi su Facebook l'articolo appena letto. Grazie per aver letto l'articolo fino alla fine. SCR News mette a disposizione notizie sul mondo del Fisco e Leggi, Economia, Finanza, Trading e guide di natura contabile fiscale. Rimani aggiornato diventando un FAN della nostra pagina facebook.


Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.