Nuovi Limiti ai prelievi sul conto corrente

L’articolo 7 Quater del Decreto Fiscale 193/2016 contiene nuovi limiti sui prelievi in contanti dal conto corrente. Le nuove norme infatti prevedono un limite giornaliero di euro 1000,00 e mensile di euro 5000,00

I nuovi limiti si inseriscono tra gli obiettivi del Governo di arginare il fenomeno del “ nero ” e di diminuire l’evasione fiscale. 

Come funzionerà la norma?

Tutti i cittadini che preleveranno cifre superiori ai 1000,00 euro al giorno o 5000,00 euro al mese potranno essere soggetti a controllo da parte dell’Agenzia delle Entrate, che trasformerà il prelievo eccedente in un ricavo e quindi in reddito imponibile. Per evitare maggiori imposte, sanzioni e interessi bisognerà dimostrare il perchè ci sono stati quei prelevamenti e per cosa sono stati utilizzati.

Attualmente la normativa antiriciclaggio prevede un limito all’uso del contante pari a 3000,00 euro, ma bisognerà comunque fare attenzione di non sforare il limite giornaliero o mensile, altrimenti si trasformerà i prelievi in compensi e sulle eccedenze saranno applicate le imposte sul reddito. La sanzione nella misura di una tassa sul reddito verrà applicata soltanto sulla somma eccedente ai limiti di prelievo. Si tratta di una presunzione a sfavore del contribuente che consente però di difendersi con prova contraria.

AdvertisementIl consiglio che mi sento di dare, è quello di conservare tutta la documentazione ( fatture, scontrini, ricevute ) che permettono di dimostrare cosa si è pagato con i contanti eccedenti.

Chi è il destinatario di questa norma?

I destinatari di questa norma, sono tutti gli imprenditori, commercianti, artigiani e risparmiatori che dovranno fare molta attenzione nel non sforare i limiti posti dalla legge, pena pesanti sanzioni e interessi. Restano esclusi solo i professionisti, che potranno avvalersi di una sentenza della Corte Costituzionale ( n. 228/2014 ) che  li tutela sulla presunzione della trasformazione dei prelievi in redditi imponibili.

Per maggiori informazioni sull’argomento Ti invito a commentare e a esprimere la tua opinione.

p.s. Nel parlare di conto corrente mi sento di consigliarti Conto Corrente Arancio: è il conto corrente di ING DIRECT conveniente, sicuro e completo. Offre Carta Bancomat VPAY, Carta di Credito Visa Oro e Carta Prepagata Mastercard a zero canone; gratuiti anche i primi due carnet di assegni richiesti nell’anno;

Visualizza Maggiori Informazioni su Conto Corrente Arancio. Clicca Qui.




Scrivere articoli e guide richiede moltissimo impegno. Aiutaci a condividere questo post: a te non costa nulla, per noi è importantissimo! Condividi su Facebook l'articolo appena letto. Grazie per aver letto l'articolo fino alla fine. SCR News mette a disposizione notizie sul mondo del Fisco e Leggi, Economia, Finanza, Trading e guide di natura contabile fiscale. Rimani aggiornato diventando un FAN della nostra pagina facebook.


Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.