SCR News Fiscali

Codice tributo 3812: che cos’è e come compilare F24

INSERISCI LA TUA MAIL PER RICEVERE GRATIS CONSIGLI E STRATEGIE FISCALI DA SCR NEWS - IL TUO COMMERCIALISTA ONLINE Resta informato su notizie e aggiornamenti fiscali

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03

Che cos’è il codice tributo 3812? Questo codice tributo è quello utilizzato dal contribuente per il versamento della prima rata di acconto per l’IRAP, l’imposta regionale sulle attività produttive.

Ricordiamo che l’IRAP è l’imposta regionale sulle attività produttive e il codice tributo 3812 si riferisce alla prima rata di questa imposta a carattere regionale.

Soggetti passivi che devono versare IRAP

Sono soggetti all’IRAP (art. 3 D.Lgs. n. 446/97):

società di capitali (Spa, Srl, Sapa)

enti che hanno per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di una attività commerciale

amministrazioni pubbliche (Stato, Regioni, Province, Comuni, ecc.)

enti non commerciali residenti

società ed enti non residenti di qualsiasi tipo

società in nome collettivo e società in accomandita semplice

persone fisiche esercenti attività commerciali o di lavoro autonomo ad esclusione dei soggetti rientranti nel regime dei minimi

produttori agricoli (solo se non esonerati)

Modello F24: compilazione con codice tributo

Attraverso il codice tributo 3812, il contribuente va ad indicare sul modello F24 l’acconto Irap, la prima rata da versare all’Agenzia delle Entrate.

Stando alle regole peculiari di questa imposta, l’importo da pagare viene suddiviso in due rate. Con la prima rata, il cui termine di scadenza coincide con quello previsto per il versamento del saldo dell’imposta medesima, il contribuente è tenuto a pagare il 40% dell’acconto.

La prima rata IRAP ha scadenza in data 16 giugno e costituisce il 40% dell’importo totale dell’imposta, l’importo minimo di questa rata è pari a 103€.

Entro il 30 novembre, il contribuente dovrà versare il restante acconto del 60%. La seconda rata dell’Irap, è del restante 60% e deve essere pagata entro il 30 novembre di ogni anno. Questa ha un diverso codice tributo e occorre scrivere sul modello F24 il codice tributo 3813.

Si consideri che le persone fisiche, le società e le associazioni di cui all’art.5 del TUIR, devono effettuare l’acconto complessivamente nella misura del totale dell’importo indicato nel rigo IR21, se esso risulta essere almeno superiore a 51,65 euro.

Gli altri contribuenti sono tenuti al pagamento complessivo di un saldo pari al 101,5% di tale importo, se esso è superiore a 20,66 euro.

Il codice tributo 3812 deve essere inserito nel modello F24per procedere con il pagamento della prima rata dell’acconto.

Nel modello F24 vanno indicate:

  1. l’importo a debito totale
  2. l’anno di imposta
  3. la Regione di competenza

L’acconto per la prima rata IRAP può essere rateizzato: si deve opportunamente specificare la rateazione, indicando il numero di rate che si intende pagare.

E si intende pagare e rateizzare a 3 rate, il numero da indicare – di riferimento è il 0103, dove 01 indica che si tratta della prima rata mentre con 03 si indica che il numero complessivo delle rate da pagare è 3.

Per un unico versamento il numero corrispondente è 0101; altri dati da indicare riguardano: gli importi a credito da compensare, le somme degli importi a debito/a credito ed il saldo che risulta dalla differenza tra gli importi a debito e gli importi a credito.

 


INSERISCI LA TUA MAIL PER RICEVERE GRATIS CONSIGLI E STRATEGIE FISCALI

* indicates required
Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03

Vuoi porci una domanda di natura fiscale? Vuoi sapere come regolarizzare i tuoi guadagni online? Perchè non chiedi ad un commercialista abilitato?

Scopri come avere una risposta personalizzata



Evita le code agli sportelli: Scarica Visure Camerali e Documenti in Pochi Secondi!

 Tutte le Visure Online · Aperti 7 Giorni su 7 · Numero Verde Gratuito · Visure in Tempo Reale!

Clicca Qui e ricevi maggiori informazioni sul servizio


Aiutaci a far crescere il blog! Condividi su Facebook l'articolo appena letto. Condividi su Facebook l'articolo appena letto.Grazie


Grazie per aver letto l'articolo fino alla fine. Continua a leggerci e condividi i nostri redazionali. Scopri come, dove e quando leggere gratis le notizie del giorno.
SCR News mette a disposizione notizie sul mondo del Fisco, Leggi, Economia, Finanza, Trading e guide di natura contabile fiscale. Rimani aggiornato diventando un FAN della nostra pagina facebook.

Leave a Reply